SAN MICHELE ARCANGELO - Petralia
Percorso:  Home > I Messaggi > VIII Messaggio del 12/6/2015

VIII Messaggio del 12/6/2015


Messaggio Straordinario di San Michele Arcangelo a Salvatore Valenti

del 12 giugno 2015

 

Io Arcangelo Michele mi inginocchio innanzi a Gesù, e Gesù mi colma di pace amore forza e gioia.

Io Arcangelo Michele difendo l’ umanità e la chiesa dal nemico, e desidero che ogni uomo apra il cuore e si converta a Gesù, come Gesù lo apre a ogni singolo uomo, siete tutti importanti, infatti ad ogni essere umano viene affidato un angelo custode affinché lo guidi e lo custodisca, quando siete in pericolo o davanti a scelte difficili, il vostro angelo custode vi parla e vi consiglia nel vostro inconscio , ma molte volte i vostri cuori non sono aperti a Gesù, e non sentite la presenza del vostro angelo custode che Gesù vi ha affidato.

Sappiate che il vostro angelo custode prega sempre per voi e per la vostra salvezza, il vostro angelo custode vi ama ed è sempre vicino a voi, e quando voi pregate nostro signore Gesù, il vostro angelo custode si rallegra e gioisce, e prega insieme a voi.

Io arcangelo Michele per volontà di Dio vi chiedo:

che giorno 29 di ogni mese vi riunite voi uomini e insieme ai vostri angeli custodi pregate nostro signore Gesù, ed io Arcangelo Michele scenderò dal cielo e sarò li in mezzo a voi e pregherò insieme a voi.

Esponete l immagine del sacro cuore di Gesù, invocate lo Spirito Santo, recitate la corona angelica, il santo rosario con Maria Regina degli angeli e la preghiera al sacro cuore di Gesù, affinché ogni uomo apra il proprio cuore a Gesù nostro Dio.

Ogni domenica andate a messa e siate in comunione con cristo, vivete il vangelo e annunciate il vangelo,

Le famiglie subiscono l attacco di satana e purtroppo essendo uno dei coniugi lontani da Gesù, si separano.

Le famiglie si rafforzino nella fede andando a messa e vivendo il vangelo affinché satana non possa distruggerle.

Accogliete i fratelli che purtroppo non hanno dove mangiare e dove dormire e dopo averli nutriti nel corpo possano nutrirsi anche nell’ anima ascoltando il santo vangelo e nutrirsi del corpo di Gesù.

Desidero che venite almeno ad uno dei due pellegrinaggi sul monte San Salvatore di Petralia, dove io Arcangelo Michele ho consacrato quella sorgente di acqua, e chiunque verrà in preghiera fede e pentimento, per volere dell’ onnipotente lo libererò da ogni male.

Io Arcangelo Michele Vi benedico tutti, siate soldati e messaggeri di cristo affinché sotto la mia protezione possiate vivere e annunciare il vangelo.

 

| Powered by CMSimple| Template: ge-webdesign.de| html| css| Login